funghi-large
 
La raccolta dei funghi per i non residenti nella provincia di Trento è subordinata ad apposita denuncia ed al pagamento della relativa tariffa al comune competente il territorio di raccolta. Il pagamento potrà essere effettuato tramite c/c postale intestato al Servizio Tesoreria dei relativi comuni, indicando nella causale di versamento “tassa per raccolta funghi”, le generalità dell'interessato e il giorno/periodo di raccolta.
La ricevuta di pagamento costituisce il permesso di raccolta personale e non cedibile e deve essere esibita, su richiesta degli organi di controllo, insieme ad un documento di identificazione. I residenti sono tenuti ad esibire un documento di identificazione valido, in caso sia richiesta dagli stessi organi di controllo.
 
MODALITA' DI RACCOLTA FUNGHI:
  • vietato effettuare la raccolta dalle ore 19 alle ore 7
  • la raccolta è permessa in quantità non superiore a 2 kg al giorno per persona di età superiore ai 10 anni. I minori di 10 anni possono raccogliere funghi solo se accompagnati da famiglie in possesso di permesso
  • pulizia sommaria dei funghi sul luogo e trasportabili con contenitori forati e rigidi
  • divieto di danneggiare-distruggere funghi sul terreno
  • divieto di usare mezzi che possono danneggiare lo strato umifero del terreno
Le violazioni alle disposizioni di legge comportano l'applicazione delle sanzioni pecuniarie previste. L.P. 23/05/2007 “Disciplina della raccolta funghi”.
 
Per controllo funghi:
  • Gruppo Micologico E. Bettini Pergine Valsugana, Via Filzi 2 – Tel. 0461 510419 - martedì dalle 20,30 ;
  • Associazione Micologica G.Bresadola Gruppo Bruno Cetto Levico Terme, Via C. Battisti - martedì, giovedì e sabato dalle ore 20,30 alle 22.